La prima sede della Maniero Elettronica fu nel centro della frazione di Celeseo, al numero 10 di via Cornio (tutt’oggi sede legale dell’azienda). Nel 1996 l’attività viene trasferita in un edificio produttivo poco distante e più consono alle dimensioni che l’azienda ha assunto. In linea con il proprio business (era ormai consolidato il ramo aziendale dedicato agli impianti solari) nel 2009 Maniero Elettronica dota il proprio stabilimento produttivo in via Chiusa, di un impianto fotovoltaico da 65kWp.

L’esigenza di una sede più grande ed energeticamente efficiente si è concretizzata nella progettazione e realizzazione di un nuovo stabilimento nel paese limitrofo di Vigonovo, inaugurato a settembre 2012.
L’edificio di circa 5000mq ospita gli uffici, la produzione di quadri elettrici e il magazzino di materiali, mezzi e strumenti per le installazioni dei sistemi per l’efficienza energetica e gli impianti. Si tratta di una struttura lontana dallo standard degli stabilimenti produttivi Italiani, sia per la cura riservata alla progettazione architettonica che per la qualità dell’involucro e degli impianti in termini di efficienza energetica. Ovviamente un ambiente lavorativo di questo genere offre un livello di comfort molto elevato. L’edificio è dotato di:

Pompa di calore aria-acqua
Sul fronte est è installata una pompa di calore con potenza nominale di 80kW, per il riscaldamento e la climatizzazione estiva di uffici e zona produttiva e per la produzione di acqua calda sanitaria.

Isolamento termico della copertura
Sulla copertura del magazzino e degli uffici sono stati posati 2000mq di materassino isolante in lana di roccia, dello spessore di 15cm, per limitare le dispersioni di calore attraverso il soffitto.

Isolamento pareti a cappotto
Sulle pareti perimetrali degli uffici sono stati applicati 700mq di cappotto in EPS dello spessore di 10cm, per limitare le dispersioni di calore attraverso la muratura.

Impianto fotovoltaico
Sulla copertura del magazzino e degli uffici sono stati installati 1540mq di pannelli fotovoltaici per una potenza complessiva di 220kWp. Questo impianto permette a Maniero Elettronica di soddisfare autonomamente il proprio fabbisogno di energia elettrica;

Luci a led a basso consumo
Negli uffici e nel magazzino sono presenti oltre 200 luci a LED comandate da sensori e timer che gestiscono l’accensione e lo spegnimento con sistema domotico: le luci si accendono solo in presenza di persone, sono dimmerate automaticamente in base alla luce naturale proveniente dall’esterno e si spengono su comando di timer in caso non vi siano persone negli ambienti.

Infissi doppio vetro a taglio termico
Uffici e magazzino hanno ampi infissi in alluminio a taglio termico, con vetro doppio basso emissivo per limitare le dispersioni di calore in inverno e contenere l’apporto solare d’estate.

Impianto radiante a pavimento e soffitto
Per l’emissione del calore, sono stati installati 2500mq di impianto radiante a pavimento nel magazzino e 1000 mq di impianto radiante a soffitto negli uffici.

Serbatoio di raccolta acqua piovana
È stato installato un serbatoio della capienza di 20.000 litri che raccoglie e filtra l’acqua piovana. Con l’acqua raccolta sono alimentati gli sciacquoni dei wc e può essere annaffiato il giardino con alberi da frutto.

La porzione di edificio dedicata agli uffici ha ottenuto la classe A+ della certificazione energetica mentre quella dedicata a produzione e magazzino la classe A.
L’energia proveniente da fonti fossili utilizzata complessivamente dall’edifcio per ogni metro cubo di volume climatizzato all’anno è pari a 3,57 kWh/mc*anno. Si tratta di un consumo energetico di oltre cinque volte inferiore al limite imposto dalla legge (pari a 19,45kWh/mc*anno). Al ridotto consumo di energia da fonti fossili corrispondono ovviamente emissioni di CO2 contenute: l’edificio infatti produce appena 1,55 kg di CO2/mc*anno.

 Indietro