Collettori solari e accumulo acqua calda sanitaria
  • Alimentazione: energia solare
  • Funzione: riscaldamento
  • Funzione: produzione ACS
  • Detrazione 65%
  • Risparmio: discreto

Maniero installa impianti solari termici da oltre 13 anni: su abitazioni nuove o esistenti ed effettua interventi di assistenza post-vendita (pulizia collettori solari, sostituzione glicole). Maniero si occupa di tutto il processo di installazione, dal preventivo gratuito al collaudo dell’impianto. In particolare il nostro servizio chiavi in mano comprende:

  • Sopralluogo tecnico e preventivo, gratuiti;
  • Progettazione a regola d’arte del sistema completo;
  • Adempimenti per ottenere le autorizzazioni necessarie (DIA, SCIA, autorizzazioni paesaggistiche, ecc.);
  • Fornitura, installazione e collaudo dell’impianto solare termico;
  • Esecuzione di eventuali opere edili (rimozione coppi);
  • Pulizia degli ambienti dopo l’installazione;
  • Adempimenti per ottenere la detrazione fiscale;
  • Consulenza per finanziamenti;
  • Assistenza post-vendita;

Maniero lavora principalmente nelle province di Padova e Venezia, ma effettua anche interventi nel resto del veneto e nelle regioni limitrofe. Contattaci per richiedere ai nostri tecnici un sopralluogo e un preventivo gratuito.

Download scheda tecnica

Cos’è l’impianto solare termico?

L’impianto solare termico è un sistema per la produzione di acqua calda, destinata all’uso sanitario o al riscaldamento, che sfrutta come fonte energetica il calore del sole. L’impianto solare combinato, che consente sia il riscaldamento che la produzione di acqua calda sanitaria, integra necessariamente altri sistemi di riscaldamento presenti nelle’edificio.

Perchè installare un impianto solare termico?

  • Sfrutta l’energia gratuita del sole;
  • Può coprire fino al 70% del fabbisogno annuale di acqua calda sanitaria;
  • Soddisfa interamente il fabbisogno estivo di acqua calda sanitaria;
  • Contribuisce alla diminuzione delle emissioni di CO2;
  • Può riscaldare l’acqua per piscine e vasche idromassaggio;
  • Nel caso di impianti combinati è in grado di garantire elevate prestazioni in riscaldamento durante il periodo stagionale intermedio, senza l’ausilio di altri generatori di calore;
  • Nel caso di impianti combinati può soddisfare dal 15 al 50% del fabbisogno energetico comprendendo il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria (questo dato varia sensibilmente in ragione della presenza di un buon isolamento e impianti a bassa temperatura come i sistemi radianti).
  • Beneficia della detrazione fiscale d’imposta del 65%;

Come funziona l’impianto solare termico?

I principali componenti dell’impianto solare sono:

  • I collettori solari, che assorbono il calore e lo cedono all’acqua
  • Il serbatoio in cui l’acqua calda viene accumulata
  • La fonte di calore integrativa (caldaia, termostufa, pompa di calore) che fornisce l’energia mancante, se il calore solare non è sufficiente a portare l’acqua alla temperatura desiderata.

Un circuito chiuso, contenente il fluido termovettore, attraversa i pannelli solari e l’accumulo di acqua (dove prende forma di una serpentina). Quando il fluido termovettore presente nei pannelli solari raggiunge la temperatura adeguata, viene pompato verso l’accumulo dove cede calore all’acqua proveniente dall’acquedotto. Nel serbatoio l’acqua di acquedotto, scaldata dal fluido termovettore presente nella serpentina, tende naturalmente a salire stratificandosi sulla parte alta dell’accumulo dove viene prelevata per l’utilizzo.