Gruppo Acquisto Solare 2014 - Bacino Padova 3 e 4

Maniero Elettronica - MG Impianti sarà l’azienda partner per il gruppo d’acquisto solare Padova 3 e 4 2014.

Il bando di gara

Lo Sportello energia in collaborazione con Legambiente Padova 3 srl ha pubblicato un bando di gara per richiedere ad aziende leader del settore green la loro migliore offerta, con prezzi chiavi in mano e prodotti di qualità.

Le offerte ricevute sono state esaminate dai tecnici dello Sportello energia secondo i seguenti parametri: affidabilità dell’azienda, qualità dei prodotti e caratteristiche tecniche, prezzo e garanzie aggiuntive. Su questa si è stilata una graduatoria anonima di aziende.

Nel corso di due assemblee  i pre-aderenti insieme a Sportello energia hanno ritenuto l’offerta di Maniero Elettronica – MG Impianti la più valida. L’azienda sarà partner del gruppo d’acquisto fino a dicembre 2014.

Fotovoltaico e solare termico

Il G.A.S. (gruppo di acquisto solare) 2014, che ha preso il via da fine giugno 2014 riguarda le due principali tecnologie solari: il fotovoltaico ed il solare termico di ultima generazione.

Il primo consente la produzione di energia elettrica con un notevole risparmio immediato sulle bollette (fino al 40-50%), ma anche di maturare un reddito (del 4/5% rispetto all’investimento sui 20 anni) grazie al meccanismo della monetizzazione dello scambio sul posto.

Il solare termico invece garantisce la produzione di acqua calda ad uso sanitario con un risparmio netto fino al 25% dei costi di metano su base annua, ma anche maggiore se integrata al riscaldamento.

Entrambe le tecnologie godono, fino al 31.12.2014, delle detrazioni fiscali: il 65% per il termico, il 50% per il fotovoltaico.

Scaldacqua a pompa di calore e climatizzatori

Ma il G.A.S. 2014 si arricchisce di nuove opportunità: gli scaldacqua a pompe di calore e i climatizzatori ad alta efficienza. Consentono di mantenere elevato il confort della propria abitazione diminuendo in modo drastico le spese derivate dai consumi; entrambi godono delle detrazioni fiscali fino alla fine di quest’anno.

Rivolgendosi ad un Gruppo di Acquisto Solare si accede alle tecnologie all’avanguardia con prezzi competitivi e ad un’offerta chiara per tutti con garanzie aggiuntive e costi “chiavi in mano”. I risultati ottenuti negli ultimi anni sono evidenti: 1,3 MW/p installati, quasi 440 impianti domestici complessivi realizzati.

Chi può aderire al G.A.S. 2014 e come?

Tutti i residenti nei 59 comuni (verifica qui la mappa) possono aderire al gruppo d’acquisto: non ci sono costi né obblighi contrattuali!

Ecco il modulo on line da compilare per aderire (oppure ecco qui il pdf da scaricare da inviare alla Padova TRE o consegnare a mano alle sedi di Sportello energia).

Attraverso l’adesione al Gruppo di Acquisto Solare si consente a Sportello Energia di comunicare i dati degli interessati alla azienda partner affinché vi contatti.

Possono aderire sia persone fisiche che giuridiche (aziende, cooperative, ecc.) con residenza o domicilio in uno dei 59 comuni della bassa.

L’aderente, al momento del sopralluogo, potrà decidere, assieme ai tecnici dell’azienda partner, quale/i impianto/i e la potenza, viste le caratteristiche della propria abitazione (esposizione, superficie, consumi elettrici, comfort, ecc.).

Cosa succede dopo l’adesione e quali gli obblighi contrattuali?

Chi aderisce, riceve un sopraluogo gratuito per la verifica della realizzabilità dell’impianto/i e l’elaborazione di un preventivo basato sul prezzo trasparente (al kw/p, al mq o per la potenza a seconda della tecnologia prescelta).

Sul sito di Sportello energia saranno consultabili le schede tecniche di ciascun prodotto/tecnologia, con il prezzo unitario, in modo da verificare autonomamente la correttezza dei preventivi.

Il preventivo emesso dall’azienda partner ha validità 30 giorni, durante i quali l’aderente potrà valutare se realizzare o meno l’impianto/i.

Se opterà per il NO, ogni rapporto con l’azienda verrà interrotto senza alcun costo o obblighi ulteriori.

Se opterà per il SÌ, firmerà un contratto basato su un modello predefinito da Sportello energia, nel quale l‘azienda partner è tenuta a rispettare tutti gli obblighi definiti nel capitolato di gara.

In particolare, gli obblighi per l’azienda sono: il prezzo per unità di base, le garanzie aggiuntive e i tempi di realizzazione (entro il 31 dicembre 2014, scadenza delle detrazione fiscali al 50% per il fotovoltaico e al 65% per il solare termico).

Fra gli obblighi compresi nel prezzo anche la stipula da parte dell’azienda partner delle pratiche amministrative post collaudo per far accedere agli incentivi e detrazioni fiscali.

Quali i vantaggi del G.A.S.?

Lo Sportello energia sarà sempre a disposizione per verificare la correttezza dei preventivi e dei costi inseriti nel contratto (stabilito su un prezzo unitario moltiplicato per la potenza dell’impianto).

Il prezzo degli impianti sarà più basso di quanto non vi verrà offerto come singoli acquirenti (in media fino al 15%).

Lo Sportello energia (parte terza che non ha interessi economici) valuta la qualità dei prodotti proposti.

Nel capitolato di gara vengono richiesta garanzie aggiuntive (durata nel tempo) rispetto a quelle previste per legge.

Perché conviene realizzare un impianto a energia rinnovabile?

Gli impianti ad energia rinnovabile sono sicuramente un grande passo in avanti verso il miglioramento delle condizioni ambientali e la riduzione di sostanze inquinanti nell’atmosfera. Ma è netto anche il miglioramento della propria condizione sia economica, grazie alle detrazioni e allo scambio sul posto, diminuzione del costo per l’energia in bolletta e aumento del valore dell’immobile, certificato da Attestato di Prestazione Energetica compreso nel prezzo dell’intervento, sia del comfort ed autonomia energetica dell’involucro edilizio, con l’installazione di apparecchiature di ultima generazione.